C’è l’aria fresca della notte

e i gigli riprendono a piangere.