La nuvola solitaria nel cielo si trasporta.

Il vento la spinge.

Non ha ambizioni.

 

La nuvola solitaria non ha dubbi!

Nessun dolore

né rimorsi.

 

La nuvola solitaria non si pone domande

ma solo risposte e soluzioni,

esili come un sussurro.

 

La nuvola solitaria piano piano svanisce.

Ella sa d’aver vissuto.

Non cerca l’immortalità.

 

La nuvola solitaria sempre più piccola diventa.

Da lassù guarda ed osserva

chi è convinto d’essere grande ed eterno.

 

La nuvola solitaria conosce ogni cosa.

Ella sa bene che non c’è nessuno al mondo più grande di lei.